Contenuto principale

Informazioni in evidenza

 

Freccia verde NEW

Mercoledì 27 gennaio 2021 è convocato, in modalità remota, il Collegio dei docenti  >> circolare 223

Freccia verde NEW

Convocazione dei Consigli di classe - scrutini Febbraio 2021 >> circolare 217

Freccia verde NEW

Pubblicata la circolare 202 riguardante le lezioni in DDI e i laboratori in presenza nel periodo 11-30 gennaio 2021.

 Freccia verde NEW

Pubblicata la circolare 165 riguardante l'attivazione del servizio di aiuto allo studio:

- dal lunedì al venerdì, dalle 08:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00;

- contattare la prof.ssa Frau all'indirizzo gesuinella.frau@ipsaameloni.edu.it o al numero di telefono 3517657550

 Freccia verde NEW Pubblicata la circolare 152 contenente il Piano annuale delle attività 2020/2021.
Freccia verde NEW  Da lunedì 23 novembre sarà attivo lo Sportello di ascolto >> Circolare 137

Freccia verde NEWPUBBLICATO L'ORARIO DELLE LEZIONI IN VIGORE DAL 25 AL 30 GENNAIO 2021 con il rientro in presenza, per le attività laboratoriali, delle classi QUARTE:

Orario

docenti 

Orario

corso

Agrario 

Orario corso

Alberghiero

Nuraxinieddu

Orario corso

Alberghiero

viale Diaz 

Orario corso 

Servizi Sociali

Orario

corso

Odontotecnico

 

 

 

L'indirizzo “Servizi Socio-Sanitari” è particolarmente indicato per coloro che hanno propensione alla comunicazione ed alle relazioni interpersonali ed interesse ad acquisire competenze nel campo delle professioni d'aiuto.

Il diplomato nei Servizi Socio-Sanitari sa progettare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale.

Al termine del percorso scolastico, il diplomato può scegliere:

  • di proseguire gli studi  a livello universitario o di accedere a corsi d'istruzione post-diploma;
  • d'inserirsi nel mondo del lavoro nei settori relativi ai minori, alle persone diversamente abili, agli immigrati, agli anziani, alle diverse forme di dipendenza, alle diverse forme di povertà.

Tra le  figure professionali più richieste per l’intero settore cui accedere anche con livelli di
istruzione post-diploma ricordiamo:

  • Operatore sociosanitario
  • Animatore socio-culturale

Durante il percorso formativo, gli studenti e le studentesse vengono guidati dai docenti a conoscere e sviluppare le proprie potenzialità per metterle al servizio della comunità. Considerato che l'obiettivo fondamentale del corso è  formare professionisti dell'aiuto, l'insegnamento è sempre attento non solo agli aspetti legati al sapere, ma anche al saper fare e al saper essere, cosicché le lezioni teoriche sono spesso supportate da attività laboratoriali.

Fin dall'istituzione del corso, la scuola si è sempre impegnata per tessere una trama di relazioni e di collaborazioni con il mondo delle istituzioni e dei servizi socio-culturali e sanitari del territorio. Prima con i corsi regionali della Terza Area, oggi con i percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro, i nostri studenti si sono inseriti per svolgere il tirocinio presso ludoteche, scuole materne, asili nido, case di riposo, centri di aggregazione per minori, anziani, residenze sanitarie assistite persone diversamente abili e, più recentemente, presso alcuni reparti dell'Ospedale San Martino di Oristano.

La partecipazione a conferenze, convegni, giornate di orientamento, l'accoglienza a scuola di utenti esterni nell'ambito di progetti mirati, le esperienze di tutoring offerte agli studenti, le visite guidate ed i viaggi d'istruzione in Italia ed all'estero, gli scambi culturali con scuole straniere, l'inserimento di alcuni diplomati all'interno di percorsi di formazione, attraverso la partecipazione ai progetti di Erasmus Plus, completano l'azione formativa degli studenti del corso.

Profilo ministeriale

Il diplomato è in grado di:

  • partecipare alla rilevazione dei bisogni socio-sanitari del territorio collaborando con soggetti istituzionali 

                e professionali;

  • rapportarsi ai competenti Enti pubblici e privati anche per orientare l'utenza verso idonee strutture;
  • intervenire nella gestione dell'impresa sociosanitaria e nella promozione di reti di servizio per attività di

                assistenza e di animazione sociale;

  • applicare la normativa vigente relativa alla privacy e alla sicurezza sociale e sanitaria;
  • predisporre piani individualizzati di intervento;
  • individuare soluzioni corrette ai problemi organizzativi, psicologici e igienico-sanitari della vita

                quotidiana;

  • utilizzare metodi e strumenti di valutazione e monitoraggio della qualità del servizio.

SBOCCHI PROFESSIONALI

  • collaborazioni in Enti pubblici e privati;
  • collaborazioni in imprese sociosanitarie (attività di assistenza e di animazione sociale).
                                                                               quadro   orario
  1 2 3 4 5  
Attività e insegnamenti discipline area comune    
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4  
Lingua inglese 3 3 3 3 3  
Storia 2 2 2 2 2  
Matematica 4 4 3 3 3  
Diritto ed economia 2 2        
Scienze integrate (Scienze della terra e Biologia) 2 2        
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2  
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1  
Attività e insegnamenti discipline area di indirizzo    
Scienze Integrate (Fisica) 2          
Scienze Integrate (Chimica)   2        
Scienze umane e socialidi cui 66 ore di laboratorio complessive per il primo biennio 4 4        
Elementi di storia dell'arte ed espressioni grafichedi cui 33 ore di laboratorio complessive per il primo anno 2          
Educazione musicale di cui 33 ore di laboratorio complessive per il secondo anno   2        
Metodologie operative Insegnamento affidato al docente tecnico-pratico (ITP) 2 2 3      
Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3  
Igiene e cultura medico-sanitaria     4 4 4  
Psicologia generale ed applicata     4 5 5  
Diritto e legislazione socio-sanitaria     3 3 3  
Tecnica amministrativa ed economia sociale       2 2  
Totale ore annue 1056 1056 1056 1056 1056  
Totale ore settimanali 32 32 32 32 32  
Laboratori    
Svolto dal docente tecnico-pratico (ITP) 66 66 99    
Svolto congiuntamente dai docenti teorico e tecnico-pratico (ITP) 132