Contenuto principale

Informazioni in evidenza

 
Freccia verde NEW Pubblicata la circolare 416 circa i colloqui del 2^ quadrimestre.
 Freccia verde NEW

Pubblicata la circolare 396 relativamente all'apertura del convitto annesso per i convittori e le convittrici in DAD.

 Freccia verde NEW

Pubblicata la circolare 395 riguardante la variazione della modalità di svolgimento delle lezioni in zona rossa.

 Freccia verde NEW

Pubblicata la circolare 391 circa la variazione del calendario dei Consigli di classe di Aprile 2021. 

Freccia verde NEWORARIO DELLE LEZIONI IN VIGORE SINO AL TERMINE DELLE LEZIONI:

Orario

docenti 

Orario

corso

Agrario 

Orario corso

Alberghiero

Nuraxinieddu

Orario corso

Alberghiero

viale Diaz 

Orario corso 

Servizi Sociali

Orario

corso

Odontotecnico

 

 

 

- Che cosa sono?

Nella scuola gli organi collegiali sono organismi, composti dalle varie componenti, con compiti di governo e di gestione delle attività scolastiche. Con la riforma della scuola si è attribuito ai genitori un ruolo fondamentale. Per questo si è prevista la partecipazione al progetto scolastico da parte dei genitori e pertanto, escluso il solo Collegio dei Docenti, si prevede in tutti gli organi collegiali la rappresentanza dei genitori.

- Quali sono?

1) Consiglio di classe

Al Consiglio di classe compete la formulazione al Collegio dei docenti di proposte in ordine all'azione educativa e didattica, in particolare la definizione degli obiettivi minimi didattici e trasversali nonché la valutazione periodica e finale degli alunni.

Nella scuola secondaria di secondo grado fanno parte del consiglio di classe:

  • Il dirigente scolastico, con le funzioni di presidente;
  • un coordinatore, docente della classe delegato dal dirigente scolastico, che coordina le sedute e cura i rapporti con gli alunni, i docenti facenti parte del consiglio di classe e le famiglie; 
  • i docenti della classe;
  • 2 rappresentanti dei genitori degli alunni iscritti alla classe;
  • 2 rappresentanti degli studenti, eletti dagli studenti della classe.

2) Collegio dei docenti

Ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico dell'istituto. In particolare cura la programmazione dell'azione educativa. Esso esercita tale potere nella libertà di insegnamento garantita a ciascun insegnante; formula proposte al Dirigente Scolastico per la formulazione e la composizione delle classi, dell'orario delle lezioni e per lo svolgimento delle altre attività scolastiche. Valuta periodicamente l'andamento complessivo dell'azione didattica, provvede all'adozione dei libri di testo, sentiti i consigli di classe adotta o promuove nell'ambito delle proprie competenze iniziative di sperimentazione. Promuove iniziative di aggiornamento dei docenti. Elegge, nel suo seno, i docenti che fanno parte del comitato per la valutazione del servizio del personale insegnante. Esamina i casi di scarso profitto o di irregolare comportamento degli alunni. 

3) Consiglio d'Istituto

Il Consiglio d'Istituto (D.P.R. 416/1974) si occupa della gestione e dell'amministrazione trasparente degli istituti scolastici pubblici italiani. Tale organo elabora e adotta atti di carattere generale che attengono all'impiego delle risorse finanziarie erogate dallo Stato, dagli Enti pubblici e privati. In esso sono presenti: rappresentanti degli studenti (per le scuole secondarie di secondo grado), rappresentanti degli insegnanti, rappresentanti dei genitori e rappresentanti delpersonale ATA. Il Dirigente scolastico ne fa parte come membro di diritto.

4) Giunta esecutiva

La giunta esecutiva è eletta in seno al Consiglio di Istituto ed è presieduta dal Dirigente Scolastico. Essa Assume i compiti preparatori ed esecutivi del Consiglio d'Istituto.