Contenuto principale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Sono conferiti gli incarichi di Collaboratori del Dirigente Scolastico 

 Al    Prof.   Raimondo  Cadeddu   con nomina di vicario


Docenti con nomina di collaboratori sede di centrale indirizzo agrario e Alberghiero

 Alla Prof.ssa  Daniela Conti Gallenti -
 Alla Prof.ssa Stefania Cocco    
 Al Prof.Sanna Gavino


Docenti con nomina di collaboratori  nella succursale di Viale Diaz  indirizzo Alberghiero

 Al Prof. Cultrera  Luigi  
 Alla Prof.ssa  Floris  Michela Rita
 Alla Prof.ssa  Floris  Michela Rita


Docente con nomina di collaboratore nella succursale di Viale Diaz  e Via Carducci- Alberghiero

 Alla Prof.ssa  Sanna Blanche


Docenti con nomina di collaboratori  nella succursale di Viale Diaz  indirizzo  ODO - Serv. S.

 Alla Prof.ssa  Achenza Lia 
 Al Prof.  Piras Marco

 

Docente  con nomina di collaboratore  nella sede centrale corso serale indirizzo Alberghiero

 Al Prof.  Sechi Piergiuseppe

 

 IL Dirigente Scolastico conferisce, ai predetti collaboratori, le seguenti deleghe:

1. Svolgimento dei miei compiti, in tutti i casi in cui non sono fisicamente presente.

2. Coordinamento delle attività di vicepresidenza, nel rispetto della autonomia decisionale degli altri docenti da me delegati.

3. Generale confronto e relazione, in mio nome e per mio conto, con l’utenza e con il personale per ogni questione inerente le attività scolastiche

4. Esame di congedi e permessi (retribuiti e brevi) al personale docente;

 5. Sostituzione dei docenti assenti, anche con ricorso a sostituzioni a pagamento quando necessario, legittimo ed indispensabile.

 6. Controllo della regolarità dell’orario di lavoro del personale docente;

7. Autorizzazione all’uscita delle classi per visite didattiche di un giorno, seguendo la procedura usuale e deliberata;

8. Valutazione ed eventuale accettazione delle richieste di ingresso posticipato o di uscita anticipata degli alunni, in accordo a quanto previsto dal regolamento di istituto.

9. Modifiche e riadattamento temporaneo dell’orario delle lezioni, per fare fronte ad ogni esigenza connessa alle primarie necessità di vigilanza sugli alunni e di erogazione, senza interruzione, del servizio scolastico; in caso di necessità, gli alunni delle classi senza docente devono essere accorpati alle altre classi.

10. Vigilanza sull’andamento generale del servizio, con obbligo di riferirmi qualunque fatto o circostanza che possa, a vostro parere, pregiudicare un regolare svolgimento dello stesso. F